domenica 3 luglio 2016

D: poesia


Mi piace essere





Mi piace essere in un corpo che ormai invecchia. Posso guardare le montagne senza il desiderio di scalarle.
 Quand'ero giovane le avrei volute conquistare. 
Ora posso lasciarmi conquistare da loro.
 Le montagne, come il mare, ricordano una misura di grandezza 
dalla quale l'uomo si sente ispirato, sollevato.
 Quella stessa grandezza è anche in ognuno di noi, ma lì ci è difficile riconoscerla. 
Per questo , attraverso  i secoli , tantissimi uomini  e donne 
sono venuti quassù nell' Himalaya,
sperando di trovare in queste altezze le risposte 
che sfuggivano  loro restando  nelle pianure .
Continuano a  venire 

 Tiziano Terzani -  Lettere contro la guerra