lunedì 11 aprile 2016

D: poesia


logan zillmer



È la luna che scompare.
Sono le stelle che si nascondono, non io.
È la città che svanisce, io resto
con le mie scarpe dimenticate
e la mia calza invisibile
È il richiamo di una campana. 

Allen Gisberg (1965)
Traduzione: Fernanda Pivano