lunedì 18 agosto 2014

DAL TRAMONTO ALL’ALBA II Edizione - Tra colori e suoni della notte


"Mi sembrava che l’anima viva dei colori emettesse un richiamo musicale"
Vasilij Kandinskij




DAL TRAMONTO ALL’ALBA II Edizione
-Tra colori e suoni della notte-
Nuove proposte artistiche
19 Agosto 2014 
Dalle ore 18.00 alle 04.00
Castello Svevo Rocca Imperiale, CS

Comunicato Stampa
Da un’idea di Annamaria Panarace ,Romina Giordano, Alfonso Greco,Marco Corrado,quattro artisti calabresi che si impegnano nella promozione dell’arte a 360 gradi nel mezzogiorno. L’intento è unire tutte le discipline in un festival dell’arte che apre una finestra a Rocca Imperiale in una location da favola all’interno del maestoso Castello Svevo.
La seconda edizione ospita pittori, scultori,fotografi, musicisti,liutai, ballerini, poeti , attori della Lucania e Calabria, Campania e Puglia.
Il programma  si estende "dal tramonto all’alba" , inizierà alle ore 18.00 con i laboratori d’arte del riciclo con Parblè Art Eco ,di danza con  la Spiral Movement School di Gaetano De Biase con Rossella Dattoli, gli origami in arte di Francesco Cirillo & Roberta Cannatelli.
Seguiranno le inaugurazioni dell’Esposizioni di Arte contemporanea  con gli artisti: Nino Oriolo(elaborazioni grafiche), Nicola Iannarelli (Scultura), Antonella Malvasi(Pittura) , Nicola Siepe(elaborazioni grafiche),Romina Giordano(Pittura),Annamaria Panarace (Pittura) Pasquale Chiurazzi(Fotografia), Federica Truncellito(Fotografia), Giorgio Ranù(Fotografia), Davide Morina (Pittura)Maria Teresa Prinzo (Pittura),Antonio Poe(Street Art-Pittore), Aldo Barrese (Fumetto),Mario Favoino (Scultura), Marco Corrado(Liuteria) Nicola Di Leo(Liuteria).
 Una sala del Palazzo Crivelli ospita le opere di Giorgio Gasparre ,l’artista scomparso recentemente. In sua memoria si è cercato di allestire al meglio  le opere fantasiose, mezzibusti dai caratteri forti,impenetrabili tratti marcati e simbolici che raccontano una vita figuratività delineata e rocciosa.
Quest’anno si potrà ammirare anche una sezione storica curata dal Prof. Alfredo Boyer e con la collaborazione dell’associazione culturale Antiquitas e la pro loco. All’interno delle sale si assisterà ad una ricostruzione storica del paese di Rocca  Imperiale attraverso un percorso fotografico di Costumi alcuni dei quali realizzati dallo stilista lucano Paco Corrado e riferimenti storici artistici dal medioevo ad oggi.
Dalle ore 08.00 Federico II aprirà l’aperitivo culturale con esecuzioni e performance di racconti e poesie con le sperimentazioni di poesia e musica di Domenico Donaddio e la Liuteria Jonica Corrado Project, partecipano Carmen Cospite , Maria Rosaria Oriolo,Silvia Sorano, Giuseppe Iannarelli.
Inizieranno ad esibirsi Salvatore Russo and Gipsy Trio Jazz, successivamente un momento di musica e teatro con il Cantastorie con Biagio Accardi con il suo nuovo progetto Kairos. Si passa alle performance di danza con la Spiral Movement di Gaetano De Biase e Rossella Dattoli, e concerti con l’Euroband e il gruppo Folk Nunzepò. Da mezzanotte alle quattro si continnua con l’esibizione di SAMMY Alfonso Greco e Saverio Marino Trio, quest’ultimo considerato il Sigur Ros meridionale dal modo originale di far musica e molto simile all’artista islandese. Dalle ore due si esibiranno i Radio Canna Libera e si farà colazione all’alba con Federico II.
La serata é supportata dal Patrocinio del comune di Rocca Imperiale.