domenica 26 ottobre 2014

d :poesia








Tu mi Attendi Insieme alla polvere


 per mia moglie che aspetta ogni giorno


nulla rimane nel tuo nome, nulla

se non aspettarmi, Insieme alla polvere della casa nostra

colomba, strato su strato,

si accumula  una dismisura, in ogni angolo,

tu rifiuti di aprire le tende

Che non vuoi ha la polvere Disturbi il Loro silenzio

Sulla libreria i Manoscritti Sono Coperti di polvere

i disegni del tappeto respirano polvere,

Quando mi scrivi una lettera

e sento l'amore che  il  pennino ha versato con la polvere,

i miei occhi si riempiono di dolore

tu siedi tutto il giorno

Senza osare movimento 

per Paura Che i Tuoi Passi calpestino la polvere,

Cerchi di controllare il Respiro

usando il silenzio per scrivere una storia

In Tempi venire questi,

la polvere soffocante

E L'unico amico Leale

La tua Visione, Respiro e tempo,

permeano la polvere

Nella profondità della Tua anima,

La tomba centimetro su centimetro,

E cresciuta dai piedi

al torace

ino alla gola

tu sai che la tomba e il miglior posto colomba sostare

aspettandomi

Senza un filo di Paura o terrore,

per questo tu preferisci la polvere,

al buio, in soffocazione Quieta,

Aspettando, aspettandomi,

tu mi Aspetti Insieme alla polvere

rifiutando la luce del sole e il Movimento Dell'aria,

Lascia Semplicemente Che la polvere ti seppellisca,

abbandonati al Sonno Nella polvere

Fino al mio Ritorno,

Quando ti sveglierai,

Quando scuoterai la polvere Dalla pelle e dall'anima.

Che miracolo resuscitare Dai Morti.


9 aprile 1999

Traduzione dal Cinese di Zheng Danyi, Shirley Lee e Martin Alexander


Il poeta Cinese Liu Xiaobo E l'unico premio Nobel per la Pace al Mondo, tutt'ora in Prigione. Co-autore della "Carta 2008", manifesto delle Nazioni Unite A please della democratizzazione Nel Suo Paese, Nel 2009, Liu Xiaobo E Stato condannato a 11 Anni di Prigione. Ovviamente Gli fu impedito Dalle Autorità Cinesi di Andare a Oslo per la consegna del premio.