mercoledì 11 marzo 2015

PRIMO PREMIO CONCORSO D’ARTE S. GIORGIO CITTA’ DI PIZZO - MOSTRA DI PITTURA




"Nessuno meglio di voi artisti, geniali costruttori di bellezza,può
intuire qualcosa del pathos con cui Dio,all’alba della creazione,
guardò all’opera delle sue mani".
Lettera del Papa Giovanni Paolo II agli artisti 1999


Il primo premio concorso d’arte S. Giorgio, si  tiene nella  antica e vetusta Chiesa di S. Giorgio Martire nel cuore del centro storico di Pizzo.
Ideato dall'Artista Martina Codispoti,  promosso da Don Pasquale Rosano Parroco del Duomo di San Giorgio e con il Patrocinio del Comune di Pizzo (VV), gli artisti si confrontano sul tema del 
male, male rappresentato metaforicamente da un drago. Male che si deve raccontare, che spesso coinvolge donne potenzialmente esposte a violenza. Il male che si deve strappare al silenzio. Uno dei compiti dell’arte è di diventare strumento sociale per gridare forte contro ogni tipo di violenza sulle donne. Gli artisti che parteciperanno, potranno collaborare attivamente con le loro produzioni all’azione di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.




BANDO

Art.1 - Partecipanti
Possono partecipare artisti di età superiore ai 18 anni di tutte le nazionalità operanti in Italiana.
Ogni artista può presentare al massimo un’opera pittorica. Per opera pittorica si intende qualsiasi
utilizzo o intervento manuale ad olio, tempera, acrilico, vernice industriale, inchiostro, incisione,
grafite, acquerello, vinile, su qualsiasi tipo di supporto anche prestampato. La misura massima
consentita è 120cmx80cm.

Art. 2 - Svolgimento del concorso
È consentita l’iscrizione da giovedì 22 gennaio 2015 con scadenza lunedì 30 marzo 2015. Una
commissione composta da professionisti nel campo dell’arte selezionerà i lavori pervenuti, le opere
selezionate, verranno esposte nelle sale messe a disposizione dal Duomo di San Giorgio da giovedì
16 Aprile a giovedì 23 Aprile 2015, giorno della festa del Patrono. Gli artisti prescelti verranno
contattati tramite e-mail, il comitato organizzativo non è tenuto a dare comunicazione a chi escluso
dal concorso.

Art. 3 - Termini e Modalità di Partecipazione
Gli artisti sono invitati a versare un contributo di € 20,00 a parziale copertura delle spese
organizzative. Il contributo deve essere effettuato tramite bonifico intestato a : Martina Codispoti
con la seguente causale: Primo premio concorso d’arte S. Giorgio Città di Pizzo.

IBAN: IT73V0760105138289581489584

In caso di mancata selezione dell’opera, il contributo liberale non verrà restituito. Gli artisti
dovranno inviare all’indirizzo e-mail: codispoti.arte@libero.it la seguente documentazione:
1) scheda di partecipazione al concorso compilata e firmata (allegato 1);
2) ricevuta del pagamento effettuato.
3) immagine dell’opera in concorso in formato JPG, PNG, GIF, TIF:
4) curriculum vitae dell’artista;
5) commento all’opera redatto in word (max 1000 caratteri) completo di titolo dell’opera, data di
esecuzione,dimensioni, tecnica di esecuzione; gli artisti dovranno ottemperare a tutti i punti sopra
esposti o verranno esclusi automaticamente dal concorso. Le candidature presentate dopo il 30
marzo 2015 non saranno prese in considerazione.

Art.4 – Presentazione delle Opere
Agli artisti selezionati sarà richiesta l’opera originale. L’opera dovrà essere senza vetro, senza
cornice e provvista di attaccaglia, la cura dell’esposizione sarà affidata a Martina Codispoti.
L’indirizzo, la modalità ed i tempi per la spedizione delle opere da esporre saranno comunicate agli
artisti selezionati tramite e-mail. Le spese per l’invio e la restituzione delle opere selezionate
saranno a totale carico degli artisti.

Art.5 -Premiazione
La premiazione avverrà presso il Duomo di San Giorgio di Pizzo, il Concorso prevede un primo
premio, un secondo premio ed un terzo premio. Il primo premio sarà realizzato dal grande orafo
calabrese Maestro Riverso. Il secondo ed il terzo classificato verranno premiati con la “TARGA
PRIMO PREMIO D’ARTE S. GIORGIO” Città di Pizzo. Inoltre, tutti gli artisti selezionati,
riceveranno un Attestato di Partecipazione su pergamena e verranno inseriti nel catalogo del
Premio. L’opera vincitrice del premio rimarrà di proprietà del Duomo di S. Giorgio

Art.6 – Privacy
Le informazioni ricevute verranno utilizzate per la partecipazione al Premio e per l’invio del
materiale informativo. Ogni artista concede all’organizzazione i diritti di riproduzione delle opere e
testi per la realizzazione del catalogo. Ogni artista da all’organizzazione, l’autorizzazione al
trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 675/96 (legge sulla Privacy)




Per ulteriori informazioni:
Direttore artistico, Artista e Scenografa, Martina Codispoti
Cell: 3384578912e-mail:codispoti.arte@libero.it