giovedì 6 agosto 2015

d: video


""Ho l’impressione che tutto si determina molto presto: forse a dieci anni, forse addirittura a due." (Simone de Beauvoir)
Lo raccontava la nonna il suono. La donna che spostava gli occhi dalla memoria del suo uncinetto e li sedeva al carillon che era ieri quel gesto di volerlo il ballo schiuso dal silenzio. La sua visione. La visione di una appartenenza nella timidezza al margine del passato che ancora libera la posa in questa figurazione piena del concetto sciogliendo lo scialle dalle piume accolte fuori dalla immobilità del ramo poggiato sulla scena per sentirla esistente la parabola del volo.
Lo raccontava la nonna.
Lo racconta lei : "The Waltz"". (Daìta Martinez)
info:http://www.mariakorporal.com/