martedì 1 luglio 2014

Valley festival



Gli artisti diversamente abili della Cooperativa Progetto Promozione Lavoro
presenti all' Albizzate Valley, uno dei festival più interessanti della Regione Lombardia.

E anche questa volta l'integrazione magicamente avviene attraverso l'arte, si proprio cosi, perchè l'arte ha la capacità di parlare molteplici linguaggi e gli artisti della cooperativa Progetto Promozione Lavoro di Olgiate Olona (VA) (http://pplavoro.altervista.org) saranno presenti a questo MEGA festival.

Gli artisti diversamente abili attraverso l'atelier “Un po' Fuori” e quest'anno con all'atelier “Artisticamente” (entrambi gli atelier hanno goduto del contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto (http://www.fondazionevaresotto.it) ) hanno già avuto modo di collaborare con l'associazione MEGA di Albizzate (VA) (http://www.albizzatevalleyfestival.com) promotrice dell'oramai acclamato festival, Albizzate Valley, che ogni anno attira pubblico da tutta Italia e non solo.

E proprio all'interno di questo Festival che gli artisti della cooperativa installeranno 10 opere pensate ad hoc e battezzate: Valley Festival

L'atelier Valley Festival ha visto gli artisti destreggiarsi tra foto B/N inerenti allo stesso festival e materiali di riciclo per la realizzazione di opere che tracciano la “storia” dell'oramai famosissimo festival che ogni anno ha fatto e continua a far ballare la provincia di Varese e non solo con grandi nomi della scena musicale italiana e mondiale.

Le opere verrano esposte venerdi 4 luglio a partire dalle 17.30 sino alle 18.30 per tutti coloro che vorranno aderire al solo momento dell'aperitivo artistico e potranno poi essere fruite anche da tutti coloro che accederanno al festival per il grande concerto della serata.

Quando arte... musica...artisti... disabilità... e integrazione si uniscono... il risultato è semplice: MEGA atelier Valley festival!!!!


Albizzate Valley Festival
Via Vittorio Veneto – Albizzate (VA)
3-4-5-6 Luglio 2014
Aperitivo artistico a partire da Venerdi 4 Luglio alle ore 17.30