sabato 15 febbraio 2014

Corps et ames - l’amour pour tous


"Un desiderio comune, 
al di là della  sedia a rotelle, 
noi guardiamo e incontriamo  l'uomo o la donna seduta all'interno. 
Qua attraverso di loro, guardiamo semplicemente il bisogno 
 umano universale nello sguardo dell'altro , 
di amare , desiderando ed essere amati " Jean-Baptiste  Laissard




Corps et ames è un'esposizione fotografica itinerante di Jean-Baptiste Laissard, in collaborazione con l'associazione Ya pas photo ( http://yapasphoto-asso.com/ ) , 50  scatti  di  scene di vita quotidiana di persone con disabilità motorie , d’interviste  che  ritraggono  l’amour pour tous senza alcuna differenza,
mamme che nonostante la disabilità senza un braccio o su una sedia a rotelle , con pancione o alle prese con pannolini  si prendono cura dei propri figli.  Sono disabili , ma soprattutto sono persone con desideri e fantasie come tutti gli  uomini .
Un libro e una mostra fotografica  di sensibilizzazione alla disabilità!
Una visione positiva che solleva domande circa la differenza, le nostre paure e i  nostri handicap.
 racconta semplicemente la normalità di handicap in 150 pagine di emozioni.




Jean-Baptiste Laissard è un fotografo ammiratore di Sebastian Salgado, Raymond Depardon e Hans Silvester.Trova la sua ispirazione quotidiana nell’osservazione della natura, degli animali e dal contatto con la gente: "essere fotografo è una passione. È una formazione, un’esperienza (architettura, pubblicità), una sensibilità (la natura, gli animali), una sete inesauribile (il gusto dell’altro e dell’altrove) e degli strumenti (tradizionali o digitali Nikon, Studio e laboratorio)."
Si interessa molto al problema dell’handicap e alle questioni sociali in generale. Realizza  reportage per l’associazione Enfants de coeur.
"Il movimento del mondo è un serbatoio d’immagini", Jean-Baptiste Laissard.




"Che cos’è il corpo di un uomo? Galeno avrebbe risposto una mescolanza disordinata di fuoco, aria,terra, acqua. (... ) Un vero e proprio fantasma, condensato delle paure e dei desideri di coloro che lo abitano. Un animale-metafora. "Storia di un corpo – Daniel Pennac 



info: http://www.yapasphoto-asso.com/
www.jb-laissard.com
http://www.yapasphoto-asso.com/extraits_livre/extrait-livre.html