domenica 17 marzo 2013

POESIA - Ana Paula Tavares




By: Mark Mobley 


Mi hai disossata 
premurosamente
iscrivendomi
nel tuo universo
come una ferita
una protesi perfetta
maledetta necessaria
hai condotto tutte le mie vene
perché prosciughino
nelle tue
senza rimedio
mezzo polmone respira in te
l’altro, che io sappia, esiste appena

Oggi mi sono alzata presto
ho dipinto con tacula e acqua fredda
il corpo acceso
non sbatto il burro
né metto la cintura
VADO
al sud a saltare oltre il recinto.

(Questa poesia è tratta dal volume Cerimonia di passaggio edito dalla Casa Editrice Heimat )





Ana Paula Tavares è nata in Angola, nel 1952. É laureata in storia ed ha conseguito un master in Letteratura Africana di Lingua Portoghese. Attualmente vive in Portogallo. Le sue raccolte poetiche: Ritos de passagem(1985), O Lago da Luna (1999), Dizes-me Coisas Amargas como os Frutos (2001), e Ex-votos (2003), già tradotte in Francia, Germania, Spagna, vengono proposte al pubblico italiano per la prima volta. 

Sabato 23 marzo 2013, ore 16.30, Sala Maggiore del palazzo Comunale di Pistoia
Premiazione di ANA PAULA TAVARES - premio Ceppo International