lunedì 3 marzo 2014

Eadweard Muybridge- 182° anniversario della nascita



Eadweard Muybridge (1830-1904) il fotografo inglese considerato il padre della fotografia in movimento.
"A Muybridge fu chiesto da Leland Stanford, governatore della California e uomo d’affari di verificare se fosse vero il sospetto che durante una corsa di cavalli ci fosse un istante in cui l’animale si trovasse con tutte le zampe staccate dal suolo. Attraverso 24 macchine fotografiche Muybridge riuscì con successo e “The Horse in motion” (così furono denominate le sequenze fotografiche) permise di osservare che gli zoccoli si sollevavano dal terreno completamente ma non come solitamente veniva rappresentato dai pittori, nella posizione di completa estensione. La tecnica del fotografo inglese fu sempre più utilizzata da scultori e pittori che rivoluzionò il mondo degli artisti nel loro approccio con le opere da raffigurare, soprattutto quelle in movimento.
Muybridge progettò anche il Zoopraxiscopio, un dispositivo ottico per visualizzare immagini in movimento molto simile al Zootropio e fu l’antesignano dell’uso della cronofotografia per registrare in un’unica immagine e in un’unica lastra le varie posizioni di un qualcosa in movimento secondo diversi momenti temporali."(Soverato News)

Ad Eadweard Muybridge nato a Kingston upon Thames il 9 aprile 1830 e deceduto a Kingston upon Thames l’8 maggio 1904, il gruppo musicale U2 ha dedicato in passato la canzone Lemon.