martedì 24 settembre 2013

Andrea Forges Davanzati - Acquacciaio

"Lavoro con l’acciaio inossidabile per la sua resistenza agli agenti atmosferici, ma anche per il suo modo di riflettere la luce. Mi piace come la superficie satinata o lucidata progressivamente a specchio rifletta una luminosità cangiante che consente di disegnare i volumi, quasi come con carboncino sfumato su carta. Quando piego del tondino di acciaio inossidabile con le mani, ma vale anche col processo meccanico, posso mantenere una curvatura regolare e progressiva in quanto il metallo è composto da molecole orientate nella stessa direzione."Andrea Forges Davanzati




Il Civico Acquario di Milano ospita Acquacciaio: la mostra di sculture di Andrea Forges Davanzati dedicate alle creature dell’acqua e realizzate in acciaio.
Anellidi, Diatomee, Parameci, Madrepore: microscopici esseri rivivono nella forza e nella lucentezza dell’acciaio inossidabile. La natura come fonte ispiratrice di forme, luci e movimenti. Lo studio e il disegno trasformano minuscole forme di vita in opere d’arte che l’acciaio, lavorato con moderne tecnologie, riproduce attraverso superfici riflettenti e specchianti fino a farle rivivere in enormi dimensioni. Opere astratte che vivono e si muovono ancora grazie al sapiente utilizzo dell’acciaio inossidabile, tanto solido quando aggraziato.




Andrea Forges Davanzati è nato a Milano nel 1963, dove vive e lavora. Ha sviluppato i suoi primi studi con Bruno Munari, Carlo Mo, Kengiro Azuma e Giancarlo Marchese. La sua ricerca si concentra maggiormente sulla scultura in acciaio inossidabile. 
I suoi studi sono direzionati verso l'analisi delle strutture naturali, spesso in movimento, sia per le piccole sculture, sia per le grandi strutture pubbliche visibili a Milano. La sua prima mostra personale è nel 1991 a Milano in una galleria privata. Nello stesso anno inizia a partecipare alle mostre collettive con il gruppo "Venature" a Milano, Sondrio, Bergamo e più tardi, nel 1995, nella struttura AEG a Berlino. Andrea Forges Davanzati è docente di Metodologia Progettuale e Tecnologia dei Materiali presso lo IED di  Cagliari.
"Uno degli oggetti di Andrea Forges Davanzati che mi suggestiona come se fosse vivo è il Rotifero. (…) Le sue forme lo denunciano dinamico, come se fosse sempre pronto allo scatto, a un rivoltamento improvviso."Bruno Munari
Una  seconda tappa del progetto è prevista presso la Galleria dell’Incisione di Brescia dove le sculture esposte saranno di piccole dimensioni installate, come a Milano, tra interno e giardino esterno.





Acquacciaio , sculture di Andrea Forges Davanzati
dal 29 settembre - 1 dicembre 2013
Milano Acquario Civico
http://www.acquariocivicomilano.eu

Brescia Galleria dell’Incisione
dal 4 ottobre al 25 novembre 2013
www.andreaforgesdavanzati.com
info: www.andreaforgesdavanzati.com