lunedì 30 settembre 2013

CARLO MARIA MARIANI NEL XXI° SECOLO


"Io non sono un pittore, io non sono l’artista, io sono l’opera"

Collage (Water Music), 2007.  Olio e collage.

Il  Centro Italiano Arte Contemporanea di Foligno ospita  una importante mostra personale di Carlo Maria Mariani , in esposizione ventiquattro lavori figurativi in gran parte mai esposti in Italia , realizzati  tra il 1989  e il 2011. La mostra è curata da Italo Tomassoni, dall’artista stesso e da Carol Lane, curatrice di tutto il lavoro di Carlo Maria Mariani .




"Il tempo come forma è la grande novità della pittura di Carlo Maria Mariani, in contrasto con la modernità che ha celebrato in primo luogo lo spazio. Il suo tempo appartiene a un idioma di cui non ci si può appropriare se non come qualcosa che elude ciò che lo abita. Rovesciando la clessidra del tempo non per un revirement della storia ma per una rifondazione della pittura, Carlo Maria Mariani ha ripensato il mistero del dipingere, la tecnica della rappresentazione presente per millenni e improvvisamente inabissatasi nel secolo XX°, i limiti della mimesi e l’autonomia dell’arte, riportando lo sguardo sul senso della figurazione dopo un secolo di progressivo abbandono della identificazione omeomorfica. Carlo Maria Mariani scava nelle immagini il segreto del Classico per carpire da quel fondamento la verità nascosta dell’arte". Italo Tomassoni

Daybreak, 2008. Olio su tela, 135×152 cm. Fondazione Mariani/Lane, New York 

"Carlo Maria Mariani è nato a Roma nel 1931. Ha frequentato l’Accademia di Belle Arti. La sua pittura si ispira alla forma ideale della bel­lezza neoclassica. La imita, la ripropone, la ri­calca; in qualche caso, rifacendola, la corregge. Per questo, fin dagli inizi, i critici hanno parlato di “pittura colta”, di “anacronismo”, di “citazio­nismo”, anche se, probabilmente, la definizione più appropriata è quella data dallo stesso Ma­riani: “Pittore come storico dell’arte.” In que­sto atteggiamento risiede la natura concettuale dell’opera di Mariani, la sua idea dell’arte e del lavoro dell’artista." Pier Vittorio Tondelli (1955-1991)

Autoritratto, 2004


Carlo Maria Mariani
CIAC Centro Italiano Arte Contemporanea, Foligno
dal 28 settembre al 1 dicembre 2013
www.centroitalianoartecontemporanea.com